Un “no” convinto all’insediamento che scaturisce dalla convinzione che la presenza di Energas sulla nostra terra non porterebbe alcun beneficio duraturo e sostenibile ma darebbe il colpo di grazia definitivo ad un modello di sviluppo economico e sociale basato sull’economia del mare, sulla filiera agroalimentare e sui servizi innovativi e alla persona.

Read More

Con il Quaderno n.1, dal titolo “Manfredonia: demografia, realtà socio-economica e bilancio comunale”, a firma di Nicola di Bari, prende il via una nuova iniziativa del sito internet www.comunitaeterritorio.it. Lo scopo è quello di avviare una discussione pubblica che veda coinvolti non solo gli addetti ai lavori ma tutti i cittadini che hanno voglia di prendersi a cuore il futuro di questa città con passione e competenza.

Read More

Quando parliamo di corpi intermedi pensiamo ai soggetti rappresentativi di categorie e di realtà economiche, agli ordini professionali, alle realtà associative di diverso tipo (educative, culturali, sindacali, sportive, religiose, del tempo libero, etc.), in modo particolare alla chiesa locale ed alle sue diverse articolazioni. Insomma, pensiamo a tutte le formazioni sociali cui si riferisce l’art.2 della Costituzione, per la quale, è bene ricordare “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”.

Read More

Quando parliamo di corpi intermedi pensiamo ai soggetti rappresentativi di categorie e di realtà economiche, agli ordini professionali, alle realtà associative di diverso tipo (educative, culturali, sindacali, sportive, religiose, del tempo libero, etc.), in modo particolare alla chiesa locale ed alle sue diverse articolazioni. Insomma, pensiamo a tutte le formazioni sociali cui si riferisce l’art.2 della Costituzione, per la quale, è bene ricordare “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale”.

Read More

di Siponta De Leo e Nicola di Bari La storia economica ci insegna che la fortuna di territorio è in gran parte frutto del lavoro delle donne e degli uomini che vi abitano,  più che della generosità o meno della natura. E questo è ancora più vero nella quarta rivoluzione industriale, dove lo sviluppo tecnologico […]

Read More

di Nicola di Bari Per uscire da una crisi economica che continua a produrre diseguaglianze e frammentazioni sociali, e che alimenta le risposte sbagliate dei populisti e dei sovranisti, esiste una via nuova, anzi antica, per risolvere conflitti e rinsaldare comunità in disfacimento: la cooperazione. Forte della riflessione sugli errori fatti nel passato e sui […]

Read More

Lo sviluppo della Città passa attraverso la sua Comunità di Siponta De Leo e Nicola di Bari Innescare un processo che accresca opportunità e sviluppo sociale ed economico richiede non solo capacità ed iniziative individuali ma anche l’azione di attori collettivi, quali la Politica e la Pubblica Amministrazione, che interagiscano a livello locale per valorizzare le risorse […]

Read More